Disinfestazione
da Tarli del Legno

disinfestazione microwave microonde per tarli

Disinfestazione da Tarli del Legno

disinfestazione microwave microonde per tarli

Disinfestazione da Tarli del legno

Se sospetti la presenza infestazione da tarli del legno nella tua abitazione chiama subito il numero

per una consulenza ed un sopralluogo gratuito

diagnosi con termoscanner

disinfestazione a microonde

disinfestazione tarli microwave

Il tarlo

I tarli sono insetti xilofagi che appartengono alla famiglia dei coleotteri che come da radice greca del nome (xylòn = legno ; phagèin = mangiare) si nutrono del legno, anzi della sua cellulosa.
Il ciclo vitale del tarlo si compone di tre fasi: uovo, larva ed insetto adulto. Responsabile dei danni alle cose è in realtà la larva ma per combattere la sua presenza occorre agire sugli individui adulti e sulle uova.

In Italia vivono tre tipi di tarlo due di piccole dimensioni (tarlo comune) ed uno, detto tarlo capricorno, che può raggiungere anche i 20 millimetri di lunghezza. Il tarlo capricorno è più facilmente individuabile perchè produce un suono caratteristico che ne rivela la presenza.

infestazione tarli del legno tarlo Capricorno
tarlo comune infestazione tarli del legno

I pericoli

I tarli, nutrendosi direttamente della cellulosa del legno delle nostre abitazioni, possono provocare, nel medio termine, anche danni piuttosto ingenti.

Il danno causato a al legno di mobili, porte, paerquet e suppellettili è ovviamente proporzionale al valore dell’oggetto infestato, ma quando ad essere invase sono le travi di un tetto o di un pavimento il problema può diventare strutturale e causare crolli o cedimenti. Infatti le piccole ed intricate gallerie che scavano facilitano l’infiltrazione di umidità provocando ed accellerando l’infradiciamento delle strutture portanti.

Un altro problema provocato dai tarli riguarda la nostra salute personale. La larva del tarlo è infatti spesso accompagnata da un suo parassita: l’acaro del legno. Questo minuscolo animaletto è attratto dalle emissioni di CO2 che rilasciamo durante la respirazione notturna. In pratica ci scambia per una grossa larva e pungendoci provoca fastidiose reazioni allergiche sul nostro corpo fino a provocare arrossamenti, eczemi ed eritemi anche gravi. L’unica strategia efficace per difendersi dall’acaro del legno è quella di eliminare i tarli presenti dagli spazi abitativi.

infestazione tarli del legno la larva del tarlo del legno
acaro del tarlo infestazione tarli del legno

I segnali

Del caratteristico rumore provocato dal Tarlo Capricorno abbiamo già detto. Altro segnale è la presenza visibile di piccoli fori (buchi di sfarfallamento, chiari quelli recenti più scuri quelli precedenti) nella superfice del legno interessato. Spesso è possibile rilevare sui pavimenti piccoli mucchietti di segatura in corrispondenza dei fori praticati nel legni più in alto come nel caso di travi a vista. In questo caso si è quasi sicuramente in presenza di una infestazione da tarli del legno.

Non sempre il numero dei buchi di sfarfallamento è proporzionato alla gravità dell’infestazione, infatti molte ed intricate gallerie possono avere anche pochi fori di uscita.

Segnali più inquietanti sono invece le reazioni del nostro corpo alla presenza dell’acaro del legno (un parassita del tarlo): arrossamenti, eritemi, reazioni allergiche, pruriti ecc.

infestazione da tarli del legno segatura

La disinfestazione

La credenza che basti verniciare, spazzolare oppure anche eliminare parti del legno per risolvere il problema è una convinzione profondamente errata. Un intervento del genere è generalmente dannoso per le cose, pericoloso per l’uomo, inefficace nei confronti dell’infestante ed inutilmente costoso.

Per ottenere risultati mmediati e duraturi occorre rivolgersi a professionisti qualificati che regolino le modalità dell’intervento in funzione della gravità dell’infestazione, della location, della tipologia di insetto, della stagione e quindi del ciclo vitale in corso.

infestazione da tarli del legno la disinfestazione
chiama la squadra anti tarlo infestazione da tarli del legno

La soluzione

BioSolution ha predisposto un’apposita squadra antitarlo specializzata per risolvere il problema dell’infestazione da tarli del legno in maniera definitiva, sicura e customizzata sulle esigenze del cliente.

Sulla base della segnalazione avverrà un primo contatto con una breve intervista per specificare e circoscrivere la natura del problema.

Se necessario verrà effettuato un sopralluogo e successivamente formulato un preventivo.

Successivamente all’intervento di disinfestazione da tarli verrà consegnata una garanzia di 12 mesi contro qualsiasi ritorno del fastidioso insetto.

Biosolution

Oltre alle soluzioni tradizionali Biosolution propone anche le nuovissima tecnologie: diagnostica a termoscanner e disinfestazione microwave.

Termoscanner: analisi e diagnostica

Per individuare la presenza di uova, larve ed individui adulti ci avvaliamo della tecnologia ad infrarossi che, evidenziando anche piccolissime variazioni di temperatura, ci permette di localizzare con precisione la localizzazione dell’infestante.

Microwave: la disinfestazione a microonde

Basandosi sul ciclo vitale dell’insetto le parti del legno interessate vengono riscaldate dalle microonde fino a temperature non sopportabili per uova, larve ed individui adulti. Le microonde, infatti, agiscono sulle molecole di acqua presenti nel corpo degli insetti provocandone la morte e lasciano completamente inalterate le strutture in legno.

Questa tecnica è assolutamente non invasiva per gli oggetti ed è totalmente innocua per bambini, adulti o animali domestici.

Chiama

subito il numero

per una consulenza ed un sopralluogo gratuito

12 mesi di garanzia da nuove infestazioni !

contattaci

settore farmaceutico
linea produzione monitorata

Tempestività

Il monitoraggio infestanti Biosolution permette di intervenire rapidamente, prima che l’infestazione raggiunga livelli critici ed arrechi danni anche economici oltre che di immagine.

Precisione

Interventi mirati e precisi favoriscono poi la possibilità di limitare l’uso di insetticidi tradizionali con un beneficio diretto nell’ambiente di lavoro.

Analisi e studio

I dati provenienti dall’attività di monitoraggio sono quindi utilizzati anche per mettere in relazione l’andamento degli infestanti e variazioni climatiche per prevedere e prevenire infestazioni future.

Interventi risolutivi e certificati

Interventi risolutivi e certificati