Procedure per la sicurezza alimentare

Biosolution controlli e verifiche haccp

Procedure per la sicurezza alimentare

Biosolution controlli e verifiche haccp

Il manuale di autocontrollo H.A.C.C.P.

Hazard Analysis and Critical Control Points

ANALISI DEI RISCHI E DEI PUNTI CRITICI DI CONTROLLO

Dalla esperienza proveniente dalla sanificazione e disinfestazione di realtà operanti nel settore alimentare Biosolution propone un pacchetto di servizi relativamente all’aggiornamento normativo di quelle aziende che operano in questo delicato settore.

Sistema di Autocontrollo HACCPBiosolution
Biosolution peperoni
Biosolution carni lavorazione manuale haccp
Sistema di Autocontrollo HACCPBiosolution panetterie
Biosolution pescherie manuale haccp
Biosolution pizzeria pizza haccp

Primo fra tutti la redazione del manuale di autocontrollo (HACCP), il suo aggiornamento ed i corsi formazione.

Il sistema di autocontrollo

Il sistema di sicurezza alimentare in Italia è basato sul sistema dell’autocontrollo
attraverso la responsabilizzazione degli operatori che lavorano nel settore alimentare.

Biosolution carni, macellazione e vendita haccp

L’organizzazione e la razionalizzazione delle procedure per la sicurezza alimentare, secondo quanto stabilito dal regolamento CE 852/04 del D.Lgs 193/07 devono essere rese obbligatoriamente esplicite nel cosiddetto manuale Haccp.

Biosolution confezionamento alimentare haccp

Riferimenti normativi:

  • Regolamento CE 852/2004 (art. 5)
  • Reg CE 178/02
  • Legge 283/62
  • DPR 327/80
  • REG. CE 852-853/04
  • REG. CE 382/2021
  • Codex Alimentarius Rev. del Settembre 2020, e recepito dalla Unione Europea il 3 Marzo 2021, con la pubblicazione del regolamento UE 2021/382.

Questo prevede la sostituzione di alcuni allegati del regolamento 852/04 che dopo 15 anni dalla sua entrata in vigore, viene anch’esso aggiornato.

Biosolution verifica controlli haccp

Cosa è il manuale h.a.c.c.p.

Biosolution manuale Sistema di Autocontrollo HACCP

Deve essere redatto su misura dell’Azienda, e deve tenere conto delle specifiche realtà aziendali. Non esistono infatti due Aziende diverse che possano condividere lo stesso manuale H.a.c.c.p .

Le procedure ed il contenuto operativo del manuale devono essere messi a conoscenza degli operatori, costantemente aggiornati e resi disponibili, come le schede di controllo, per essere usati quotidianamente dai lavoratori.

Obbligatorio per ogni Azienda che tratti (produca, prepari, confezioni, commerci o somministri) gli alimenti.

Produzione, preparazione e confezionamento alimentare (macellerie, panifici, ristoranti, laboratori alimentari, pasticcerie, sagre, mense, chioschi)

Depositi di riserve alimentari dai silos di stoccaggio ai distributori automatici di alimenti e bevande.

Vendita e somministrazione di alimenti prodotti da altre aziende (GDO, bar e caffetterie)

Trasporto, stoccaggio e distribuzione di alimenti

Biosolution verdure conservazione alimenti haccp
Biosolution pesce conservazione alimenti haccp
Biosolution formaggi conservazione alimenti haccp
Biosolution carne conservazione alimenti haccp
Biosolution salumi conservazione alimenti haccp
Biosolution ortaggi conservazione alimenti haccp

Ovviamente il contenuto del manuale varierà sensibilmente a seconda del grado di manipolazione degli alimenti, cioè dal tipo di Azienda.

I doveri e le responsabilità

Il manuale deve poter essere esibito prontamente alle autorità competenti in caso di ispezione igienico sanitaria.
Le ammende per le aziende sprovviste del sistema di autocontrollo o con un sistema insufficiente possono andare da 1.000 a 6.000 euro a seconda della gravità delle inottemperanze.
Nei casi ritenuti più gravi la sanzione potrebbe comportare anche la chiusura, temporanea o definitiva, dell’Azienda.

LA REDAZIONE DEL MANUALE

La redazione del manuale è compito del titolare; vista però la complessità della materia è sempre consigliabile farsi assistere da esperti e professionisti della materia.

I nostri consulenti sono la tua soluzione

I nostri consulenti saranno in grado di confezionare su misura il piano di autocontrollo che verrà poi riportato nel manuale. L’esperienza del professionista permetterà di evidenziare le possibili criticità nel processo produttivo e di predisporre opportune verifiche periodiche.

La formazione

I nostri consulenti provvederanno anche alla formazione degli operatori coinvolti nel sistema di autocontrollo con un corso propedeutico e con una serie di aggiornamenti costanti nel corso del tempo.

L’aggiornamento delle procedure

Dato che il processo produttivo è soggetto a continui miglioramenti in efficienza è opportuno che anche le procedure di autocontrollo contenute nel manuale seguano la medesima evoluzione. Infatti i nostri esperti potranno affiancare le Aziende anche con consulenze periodiche di verifica e di aggiornamento delle procedure.

Gli step necessari

Contattaci senza impegno
i nostri esperti sapranno guidarti attraverso un percorso che ti porterà alla realizzazione di un perfetto sistema di autocontrollo per la sicurezza alimentare.
h.a.c.c.p.

Richiesta, informazioni preliminari e programmazione
sopralluogo

Sopralluogo e raccolta informazioni (processo
produttivo, personale, materie prime, fornitori ecc.)

Redazione del manuale di autocontrollo

Formazione del personale (formazione di accesso
all’attività e formazione di aggiornamento)

per una consulenza ed un sopralluogo gratuito

contattaci

Tempestività

Il monitoraggio infestanti Biosolution permette di intervenire rapidamente, prima che l’infestazione raggiunga livelli critici ed arrechi danni anche economici oltre che di immagine.

Precisione

Interventi mirati e precisi favoriscono poi la possibilità di limitare l’uso di insetticidi tradizionali con un beneficio diretto nell’ambiente di lavoro.

Analisi e studio

I dati provenienti dall’attività di monitoraggio sono quindi utilizzati anche per mettere in relazione l’andamento degli infestanti e variazioni climatiche per prevedere e prevenire infestazioni future.

Interventi risolutivi e certificati

Interventi risolutivi e certificati